Facciamo una chiacchierata con Davide: dopo un’esperienza di 6 mesi a Shanghai con l’Internship Language Program si appresta ad aprire un nuovo capitolo del suo percorso professionale.

Gli abbiamo fatto qualche domanda sul suo percorso e sulle aspettative per il futuro.

Ecco cosa ci ha risposto:

Quali motivazioni ti hanno spinto a partire per la Cina e partecipare all’Internship Language Program?

Quando ho deciso di inviare la mia application per l’Internship Language Program sono stato spinto soprattutto dal desiderio di vivere un’esperienza completamente fuori dall’ordinario.

Mi affascinava e mi attirava molto l’idea di sperimentare un periodo in una terra in fermento come la Cina, Shanghai in primis, dove effettivamente le persone hanno la possibilità di emergere grazie alle numerose opportunità, che si possono cogliere ogni giorno.

Nrdo_carriera internazionale

Che tipo di stage hai svolto a Shanghai?

Durante il periodo di permanenza a Shanghai ho svolto uno stage presso un’azienda italiana operante nel settore Food & Beverage Made in Italy. Ho appreso il funzionamento del software gestionale e della piattaforma e-commerce dell’azienda e in seguito mi sono occupato della supervisione del warehouse e della logistica.

Questa esperienza mi ha permesso di acquisire competenze organizzative, informatiche e linguistiche. Il fatto di trovarmi in un ambiente multietnico ha contribuito a incrementare le mie abilità pratiche e comunicative.

Quali difficoltà hai riscontrato durante i tuoi 6 mesi a Shanghai?

Lo scoglio principale è stato sicuramente la lingua. Il corso intensivo di cinese, previsto dal programma ILP, mi è stato d’aiuto per iniziare ad affrontare la barriera linguistica e mi ha fornito un punto di partenza per superare l’inevitabile gap culturale, che a volte ti mette un po’ alla prova.

Quali sono i tuoi progetti futuri? Come vedi l’ipotesi di tornare in Cina?

Premetto che già ero partito con l’intenzione di fermarmi in Cina oltre il periodo previsto di 6 mesi. Durante l’Internship Language Program non ho avuto che conferme!

Incoraggiato dall’esperienza che ho vissuto, ho alimentato l’idea di voler proseguire, spinto dal desiderio di avanzare nel mio percorso professionale internazionale e parallelamente di accrescere il mio bagaglio culturale.

Sicuramente quindi mi piacerebbe avere l’opportunità di intraprendere un nuovo viaggio verso Oriente. Tra i progetti futuri sicuramente sono in cima alla classifica: visitare il Tibet e il Giappone, da sempre mete da me molto ambite, ma soprattutto acquisire ulteriore familiarità con la lingua cinese e conseguire la certificazione HSK, per avere un riconoscimento delle competenze linguistiche spendibile a livello internazionale.

Dopo questo periodo, hai intenzione di orientarti verso una carriera internazionale o desideri tornare in Italia?

Onestamente, per quanto l’Italia rimanga comunque la mia patria e tornarci sia per me sempre piacevole, preferisco orientarmi verso una carriera internazionale. Trovo questa prospettiva molto interessante e credo che possa offrirmi più opportunità per esprimere il mio potenziale.

Come pensi che l’Internship Language Program e la successiva esperienza in Cina possano valorizzare il tuo cv per la ricerca del lavoro, sia in Italia che all’estero?

Come ho detto prima, credo che il mio percorso in Cina mi consentirà di accrescere il mio bagaglio culturale e migliorare le mie competenze, soprattutto le soft skills!

Anche il mio cv trarrà beneficio da questa esperienza e sicuramente sarà in grado di dare uno slancio alla carriera internazionale a cui aspiro.

Consiglieresti ad altri tuoi coetanei di partecipare all’Internship Language Program?

Certamente! La consiglierei a tutti i ragazzi della mia età che stanno cercando una marcia in più e un’esperienza in grado di cambiare i propri punti di vista. Ma aggiungo anche che la Cina non è per tutti. Sicuramente un requisito immancabile per partire è una spiccata apertura mentale.

 

SCOPRI I PROGRAMMI

 

Post precedente

China National Day: la Golden Week in Cina

Post successivo

Non ci sono articoli più recenti

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *